Cerca

Blog

Emporio Necchi / Articoli  / La Storia Della Macchina per Cucire – Prima Parte

La Storia Della Macchina per Cucire – Prima Parte

…una invenzione controversa: dall’idea alla prima Singer

L’idea

L’invenzione della macchina per cucire è piuttosto controversa. Brevetti per meccanismi in grado di produrre cuciture furono depositati da Fredrick Wiesenthal nel 1755, da Thomas Saint nel 1790, da Barthélemy Thimonnier nel 1830 e da John J. Greenough nel 1842.

Singer

Isaac Merritt Singer, dopo aver studiato il modello di Lerow e Blodgett propose la sua idea. “Invece di far seguire alla navetta un moto circolare, io la farei muovere in avanti e indietro su una linea diritta. Invece di una barra d’ago che spinge orizzontalmente un ago curvo, io userei un ago diritto e lo farei lavorare verticalmente, su e giù.” A quel punto Singer decise di investire tempo e denaro per dar vita ad una macchina innovativa. Dopo 11 giorni e 40 dollari spesi nacque la prima macchina per cucire Singer.

La nuova macchina utilizzava un ago diritto e una navetta trasversale. Presentava un braccio sospeso, un piano su cui appoggiare il capo in lavorazione. Un piedino ancorava il tessuto per evitare che venisse trascinato in alto dal moto dell’ago. Una ruota per il trasporto del tessuto che sporgeva da un’apertura nel piano di lavoro.

Il modello inoltre presentava una soluzione innovativa per la forza motrice del meccanismo. L’utilizzo di un pedale simile a quello dei filatoi a mano dell’epoca che permetteva una potenza maggiore (e una conseguente maggiore velocità) nel cucito con meno fatica fisica.

L’Azienda

Isaac Merritt Singer ottiene il brevetto per la prima macchina per cucire e fonda la I.M. Singer & Company assieme ad Edward C. Clark, un avvocato di New York. La Singer Sewing Machine è venduta in tutti gli Stati Uniti. Nel giro di soli due anni la Singer è la principale azienda statunitense nel settore della produzione e vendita di macchine da cucire.

La società cambia nome nel 1853 diventando la Singer Manufacturing Company e lo stesso anno apre uno stabilimento di produzione a New York. Le prime macchine da cucire Singer costruite a New York sono vendute al prezzo di 100 dollari.

Finalmente nel 1858 nasce il modello commerciale Singer: la Singer “Grasshopper”.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.